Coronavirus: sono buoni i dati che abbiamo?

Coronavirus: sono buoni i dati che abbiamo?

0 0 9 mesi fa
Con lo statistico Alberto Zuliani, presidente dell'ISTAT dal 1993 al 2001, Marco Perduca affronta la questione dei dati a disposizione delle istituzioni per mappare la presenza, diffusione e letalità del virus. Occorre un miglior campionamento a livello regionale o nazionale per poter predisporre test sierologici o virologici per avere un quadro meno approssimativo della situazione in vista delle decisioni necessarie sulla riapertura. Studi più approfonditi potrebbero anche far rivedere il ... Maggiori informazioni

Seguici su Facebook